Uccidere il cancro

Patrizia Paterlini-Bréchot

You are here: Home - Uncategorized - Uccidere il cancro


Uccidere il cancro

Uccidere il cancro Dopo lo sguardo che mi ha lanciato il mio primo paziente mentre lo vedevo morire scattata in me l incrollabile determinazione a dichiarare guerra al cancro E a vincerla Fra noi circola da sempre un se

  • Title: Uccidere il cancro
  • Author: Patrizia Paterlini-Bréchot
  • ISBN:
  • Page: 495
  • Format: Formato Kindle
  • Dopo lo sguardo che mi ha lanciato il mio primo paziente mentre lo vedevo morire scattata in me l incrollabile determinazione a dichiarare guerra al cancro E a vincerla Fra noi circola da sempre un serial killer invisibile e spietato, che continua ogni giorno a falciare vite umane E che non si limita a colpire fisicamente le proprie vittime, ma ne devasta lo spirito, seminando angoscia e disperazione Il cancro In decenni di lotta e di ricerca, la medicina ha vinto molte battaglie, ma non ancora la guerra, e cos, malgrado i progressi nella diagnosi e nella terapia, i tumori invasivi costituiscono una delle pi gravi minacce alla nostra salute Ma non bisogna smettere di sperare e di lottare, perch il cancro uccide solo se gli si lascia il tempo di farlo questa la buona notizia che ci d l oncologa italiana Patrizia Paterlini Brchot, docente presso l Universit Paris Descartes, la quale ha dedicato la propria vita allo studio di metodi sperimentali per la diagnosi precoce e la prevenzione del tu Troppo spesso, infatti, il cancro viene scoperto a uno stadio avanzato, quando ormai le metastasi hanno invaso pi organi e la sorte del paziente segnata.L idea rivoluzionaria di Paterlini Brchot ha dell incredibile per la sua geniale semplicit un esame del sangue che consenta di rilevare la presenza di cellule neoplastiche circolanti nell organismo prima ancora che il tu invasivo si sviluppi al punto da risultare visibile con una radiografia o una risonanza magnetica Ebbene, oggi questo possibile grazie al test ISET, da lei brevettato, una tecnica in grado di diagnosticare il tu invasivo con diversi anni di anticipo rispetto al manifestarsi della malattia Un tempo che, nelle cure, pu rivelarsi decisivo per ridurre drasticamente la mortalit.In questa sincera autobiografia personale e scientifica, ricca di a per la ricerca e di empatia con il dolore, l autrice racconta il lungo cammino che l ha portata alla sua invenzione e le ragioni profonde della sua scelta professionale, iniziando dal paziente zero, la cui morte stata la molla che le ha fatto dichiarare guerra al cancro Con l obiettivo di arrivare alla fine dell esistenza e guardarmi allo specchio sapendo che il mio lavoro ha contribuito a salvare tante vite.

    • [PDF] ✓ Free Read î Uccidere il cancro : by Patrizia Paterlini-Bréchot ↠
      495 Patrizia Paterlini-Bréchot
    • thumbnail Title: [PDF] ✓ Free Read î Uccidere il cancro : by Patrizia Paterlini-Bréchot ↠
      Posted by:Patrizia Paterlini-Bréchot
      Published :2019-03-01T18:46:57+00:00

    One thought on “Uccidere il cancro

    1. dario on said:

      Questo medico scrive in un modo semplice quello che significa lottare per l'eccellenza, la lotta contro un nemico invisibile perverso:il cancro.Mette in gioco tutta la sua vita raccontando passi significativi della sua carriera da studentessa sino ai vertici della ricerca.Traspare sempre la serietà l'umanità la passione nel voler aiutare il prossimo.Chi compera questo libro resta coinvolto dal sogno di questa ricercatrice e aiuta la ricerca nella battaglia contro questo nemico invisibile che p [...]

    2. Stefano on said:

      Perché si chiama "uccidere il cancro" quando per il 50% del libro dovrebbe chiamarsi "sono bella, buona e specialissima". C'è da dire che è scritto bene e gli ultimi capitoli sono, a tratti, interressanti. Trovo però che usi molti espedienti per sembrare una stoica, infermabile vittima e mostrare quanto tutti gli altri tranne lei siano cattivi o sbaglino o non siano comunque mai bravi quanto lei. Può sembrare insensibile, ma sinceramente ho comprato un libro credendo di leggere la storia di [...]

    3. Romina on said:

      Veramente bello !Oltre all'interesse di fondo, è un libro molto interessante perché fa vedere la medicina non dal lato del comune mortale (che siamo noi) ma dall'altra parte, da quella della medicina, dei medicii ricercatori ed è tutta un'altra visione !Ci svela come, di fatto, è (purtroppo) la finanza e gli interessi economici di pochi a guidare il mondo, a condizionare la vita di noi tutti e anche della ricerca !Il mondo real è spesso più oscuro di quello che pensiamo.e purtroppo i sold [...]

    4. Francesca L. on said:

      Questo libro l'ho trovato interessante, ho scoperto tante cose sul cancro che non sapevo e mi ha fatto molto piacere la conoscenza di questo nuovo test per scoprire se. El sangue c'è traccia di tumori . Quello che ho trovato un po' noioso sono stati i primi capitoli dove parlava della sua vita e fede . Diciamo che sono stata spesso sul punto di abbandonare il libro ma per fortuna non l'ho fatto e ho potuto leggere cose interessanti che vengono spiegate negli ultimi capitoli

    5. Fabio on said:

      L'ho vista in tv e mi sono premurato di comprare il libro per contribuire a sostenere la ricerca.Ottimo, chiaro, ben scritto. Trasmette la speranza reale che si potrà curare il cancro giocando d'anticipo. Sento personalmente di ringraziare la dotta Paterlini.

    6. Boston1959 on said:

      Un libro assolutamente da leggere, è necessario conoscere le dinamiche del "male del secolo", ci sono dei comportamenti quotidiani che possono aiutare le persone a migliorare la qualità della propria vita e della propria salute.

    7. massimo on said:

      Patrizia Paterlini-Brèchot viene dalla mia terra e come gli emiliani scrive come parla senza che nessuno possa dire "non ho capito quello che che ho letto". Bravissima

    8. Mariarita Paterlini on said:

      Questo saggio riesce a ravvicinare il paziente al medico ! Tutto il volume è pervaso dall'empatia del medico Patrizia Paterlini verso i suoi malati ! "uccidere il cancro " è il sogno, la volontà la determinazione di tutta la sua vita, il saggio compenetra vicende della vita e ricerca scientifica con uno stile che lo rende più avvicente di un giallo. Si legge tutto d'un fiato !!!

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *